American Addicted: license plated Kentucky

Come definire questo Stato di cui mi sono perdutamente innamorato durante un mio OTR? Semplice…un luogo che riesce a mescolare l’industrializzazione tipica del Nord, il fascino coloniale dell’Est, lo spirito d’avventura dell’Ovest e la calma, la profonda tranquillità del Sud.
Questo è il Kentucky, soprannominato “THE BLUEGRASS STATE” per via del fatto che in primavera nei campi spuntano dei boccioli di colore azzurro, che regalano questa magia mozzafiato.
La Capitale di questo Stato è FRANKFORT, ma è LOUISVILLE la città da non perdere, conosciuta in tutto il mondo per via del KENTUCKY DERBY, la corsa dei cavalli. La città è anche famosa per le fantastiche case vittoriane, per la catena KFC del Colonnello Sanders e per essere il luogo di nascita del pugile MUHAMMAD ALI’.
E poi c’è LEXINGTON, nota per l’allevamento dei cavalli purosangue, BOWLING GREEN, dove poter visitare la sede ed il museo della sportivissima CHEVROLET CORVETTE, an American Icon!!!! E che dire di CLERMONT e fare una tappa con degustazione alla distilleria JIM BEAM, che dal 1795 ci regala dell’ottimo Bourbon?
Già…il BOURBON….Il Kentucky produce il 90% di questo distillato che per “legge” deve contenere il 51% di mais ed essere distillato in botti di quercia trattate a carbone per almeno due anni. È bene precisare per renderci conto di questa “religione”, che in Kentucky esistono più barili di Bourbon che persone….
Altra visita degna di nota è sicuramente al MAMMOTH CAVE NATIONAL PARK, ovvero le grotte sotterranee che si estendono per quasi 500 km., le più grandi al mondo.
Al di là delle città da visitare, è gia’ una enorme emozione vedere i paesaggi che questo Stato ha da offrire. Il semplice guidare costeggiando campi di mais e praterie dove i cavalli galoppano liberamente, è da pelle d’oca. Uno Stato semplice, lontano dal frenetico caos, terra di aspre battaglie durante la Guerra di Secessione….da qui forse il motto più bello che abbiamo incontrato fino ad ora….UNITED WE STAND, DIVIDED WE FALL….
MINT JULEP
In un bicchiere di latta, mettere un cucchiaino di zucchero di canna, foglie di menta e un goccio d’acqua. Pestare la menta e mescolare il tutto.
Aggiungere il bourbon e del ghiaccio a pezzettini fino a riempire il bicchiere.
Infine decorare con altre foglie di menta….Questo è il cocktail nato e reso famoso al Kentucky Derby…ENJOY!!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.