Route 66 stories: 30/4/1926

Il 30 aprile del 1926, si concluse una lunga battaglia sul numero che doveva essere attribuito all’autostrada americana che avrebbe collegato Chicago a Los Angeles. Quando fu originariamente predisposto il sistema autostradale federale, alle importanti rotte transcontinentali est-ovest furono attribuiti numeri che terminano con “0”.
Cyrus Avery di Tulsa, Oklahoma, faceva parte del comitato di numerazione e propose un itinerario da Chicago a Los Angeles che attraversava la sua città natale e fu in grado di ottenere il numero 60, anche se la futura autostrada non era una vera rotta transcontinentale visto che iniziava da Chicago.
Il Missouri aveva già stampato le mappe, quando il Governatore del Kentucky protestò, cercando di attribuire il numero 60 a un alto percorso che attraverasava il suo stato.
La rotta tra Chicago e L.A. fu quindi designata come US 62, anche se non accontentava i funzionari del Missouri e dell’Oklahoma. Telegrammi arrabbiati volarono fino a quando Avery e i suoi sostenitori si incontrarono nuovamente a Springfield, nel Missouri, e concordarono il numero 66, anche perché aveva un suono decisamente orecchiabile. Il resto è storia, storia della strada più famosa del mondo; la Route 66!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.