Tempo di lettura: < 1 minuto
Il 4 marzo del 1928, iniziava ufficialmente una gara podistica di 3422 miglia lungo la Route 66 soprannominata “Bunion Derby“.
La carovana di atleti capitanati dal fiammeggiante promotore CC “Cash and Carry” Pyle, sono giunti con non poche difficoltà fino a Chicago attraversando tratti innevati, sotto la pioggia o nel caldo infernale del deserto, saltando solo una città che si era rifiutata di ospitare i corridori.
 
Andy Payne di Foyil, in Oklahoma, vinse la gara che vide anche una perfetta integrazione tra atleti bianchi e di colore, la pubblicità che ne è derivata ha reso la Route 66 indelebile nella mente del pubblico.
 
Ho parlato molto di questo evento nel nuovo libro “Route 66 il Mito Americano“, perché ha cambiato la storia della Route 66.

Potrebbe piacerti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d
Vegani in Viaggio

GRATIS
VISUALIZZA