Route 66 stories: 10/4/1929

Il 10 aprile del 1929, veniva aperto il Big Chief Hotel, un nuovo hotel turistico nella Route 66 a Pond, nel Missouri. Il Big Chief Hotel doveva essere il modello a cui ispirarsi per dare vita a una catena della Pierce Oil Company per ospitare automobilisti. Era composto da 62 unità, ognuna con un garage, […]

Route 66 stories: 7/4/1905

Il 7 aprile del 1905, i cowboys John Shaw e Bill Smythe entrarono nel Wigwam Saloon a Winslow, in Arizona, e ordinarono un drink. Spiando una partita di dadi in corso decisero di derubare i malcapitati, tirarono fuori le loro armi e minacciandoli se ne andarono con poche centinaia di dollari. Un gruppo di persone, […]

Route 66 stories: 5/4/1933

Il 5 aprile del 1933, Carmen Ferrari di Gallup affittò un terreno sulla Highway 66 proprio sul confine di stato New Mexico/Arizona e realizzò un trading post. Per anni nessuno seppe con esattezza in quale stato si trovasse. Successivamente Jake e Leroy Atkinson hanno assunto il controllo e lo hanno chiamato State Line Trading Post. […]

Route 66 stories: 2/4/2016

Il 2 aprile del 2016, venne aperto il ristorante Four Way nella restaurata stazione di servizio Phillips 66 all’angolo tra la Route 66 e la Highway 19 a Cuba, Missouri. Purtroppo è giunta voce che nel 2021 è stato chiuso a causa dei problemi della pandemia che ha colpito duramente molte delle attività della Route […]

Route 66 stories: 23/03/1903

Il 23 marzo del 1903, il governatore del Missouri Alexander Dockery firmò la prima legislazione statale che autorizza le automobili. Il primo limite di velocità in tutto lo stato nella nazione era fissato a nove miglia orarie e la legge richiedeva agli automobilisti di suonare un fischio o un campanello prima di superare un veicolo […]

Route 66 stories: 23/03/1961

Il 23 marzo del 1961, la California Highway Commission ha approvato un nuovo tratto di Highway 66 lungo 3,1 miglia con annesso un nuovo ponte sul fiume Colorado ad est di Needles, in California. Il nuovo percorso, a quattro corsie, si estendeva da Needles fino al fiume di fronte a Topock, in Arizona. Lo stato […]

Route 66 stories: 11/03/1994

L’11 marzo del 1994, moriva all’età di 94 anni, James Glenn Blansett. Nel 1947 si stabilì a Joseph City, in Arizona, e costruì il Pacific Motel and Restaurant, nel 1961 acquistò il Jack Rabbit Trading Post e lo gestì fino al 1969. Prima di ritirarsi all’inizio degli anni ’70, costruì il Jack Rabbit Campground e […]

Route 66 stories: 10/03/2020

Il 10 marzo del 2020, è statu ufficialmente riaperto il De Anza Motor Lodge su Central Avenue ad Albuquerque, dopo anni di lavori di ristrutturazione. Il resuscitato De Anza Motor Lodge è stato riproposto come un complesso di appartamenti in stile per assomigliare al motel com’era quando fu costruito dal commerciante locale Charles Wallace nel […]

Route 66 stories: 5/03/1989

Il Il 5 marzo del 1989, veniva fondata la la Route 66 Association of Illinois con lo scopo di “preservare, promuovere e godersi il passato e il presente della US Highway 66”. Fin dalla sua istituzione, questo gruppo ha sviluppato cartelli stradali per indicare i percorsi storici, alcune guide per viaggiatori, musei e cartelli per […]

Route 66 stories: 3/3/1896

Il 3 marzo del 1896, nacque Ethan Edward “Pop” Hicks a Three Springs, nel Kentucky. La sua famiglia si trasferì a Butler, in Oklahoma, quando lui era un bambino, negli anni ’30 aprì un negozio di saldatura a Clinton, Oklahoma, ma accumulò debiti importanti e fu costretto a vendere l’attività. Il 1 ° gennaio 1936, […]

Route 66 stories: 25/02/1879

Il 25 febbraio del 1879, nasceva, a Roswell nel New Mexico, Harry “Indian Miller” (al centro nella foto). Il mistico Miller visse per molto tempo tra i cacciatori di teste nelle Filippine e lavorò in molti film muti. Nel 1925, affittò il Canyon Lodge a Canyon Diablo, in Arizona, si auto dichiarò “Chief Crazy Thunder”, […]

Route 66 stories: 22/02/2021

Il 22 febbraio del 2021, ci ha lasciato Lawrence Ferlinghetti. Anche se non legato direttamente alla Route 66, è stato per tutti un riferimento per la cultura della Beat Generation, tanto cara agli amanti della Mother Road, grazie sopratutto a Kerouac e al suo “On the Road“. Ferlinghetti verrà ricordato come uno dei poeti più […]