Route 66 stories: 23/12/2012

Il 23 dicembre del 2012, chiudeva i battenti il Meteor City Trading Post in Arizona.

La sede originale fu costruita da Joseph Sharber nel 1938, mentre Jack Newsum subentrò nel 1941.

Nel luglio del 1942 fu eretto il famoso cartello “Meteor City Population 1″, che venne poi cambiato in “Popularion 2” quando Newsum si sposò.

Jack morì nel 1960, nello stesso anno un incendio distrusse la location originale.

Sua moglie Goldie subentrò nel momento in cui venne costruito il nuovo Trading Post, conosciuto anche come “Wicked Witch of Route 66” per le multe salate che venivano elevate nella zona.

Il Tradin Post fu poi ospitato in una cupola geodetica a partire dal 1979 e fu anche utilizzato nel film “Starman”.

L’ultima sede ospitava la “Mappa della Route 66 più grande del mondo”, creata da Bob Waldmire.

Michael e Joanne Brown hanno preso in mano il Trading Post ormai abbandonato nella primavera del 2017 e ne hanno iniziato il restauro.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.