Route 66 stories: 18/2/1851

Il 18 febbraio del 1851, un gruppo di Tolkepaya (Yavapai) attaccò il carro della famiglia Oatman a circa 90 miglia a est di Yuma, in Arizona.
Sei membri della famiglia furono massacrati; il 14enne Lorenzo Oatman fu picchiato quasi a morte, mentre Olive Oatman (della stessa età) e Mary Ann di soli 7 anni furono catturate e ridotte in schiavitù. Le due ragazze furono anche tatuate come usava nella della tribù.
Mary Ann morì di fame mentre Olive fu venduta ai Mojave circa un anno dopo e rimase con la tribù fino a quando raggiunse i 19 anni. In seguito si sposò con un allevatore e morì nel 1903.
La famosa città di Oatman, in Arizona, prende il nome proprio da Olive e dalla sua famiglia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.