Tempo di lettura: < 1 minuto
Il 18 febbraio del 1851, un gruppo di Tolkepaya (Yavapai) attaccò il carro della famiglia Oatman a circa 90 miglia a est di Yuma, in Arizona.
Sei membri della famiglia furono massacrati; il 14enne Lorenzo Oatman fu picchiato quasi a morte, mentre Olive Oatman (della stessa età) e Mary Ann di soli 7 anni furono catturate e ridotte in schiavitù. Le due ragazze furono anche tatuate come usava nella della tribù.
Mary Ann morì di fame mentre Olive fu venduta ai Mojave circa un anno dopo e rimase con la tribù fino a quando raggiunse i 19 anni. In seguito si sposò con un allevatore e morì nel 1903.
La famosa città di Oatman, in Arizona, prende il nome proprio da Olive e dalla sua famiglia.

#1
Route 66 il mito Americano
Route 66 il mito Americano
by Roberto Rossi
 Price not available Acquista ora su Amazon

Potrebbe piacerti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d
Vegani in Viaggio

GRATIS
VISUALIZZA