Route 66 stories: 3/4/1888

Il 3 aprile del 1888, a St. Joseph veniva ucciso, da un membro della sua stessa banda, Jesse James. Colpito alle spalle da uno dei suoi fidati seguaci per il premio in denaro offerto dal governatore del Missouri, morì sul colpo senza possibilità di salvezza.
Robert Ford fu arrestato, processato per omicidio e poi graziato dal governatore, incassando così anche la taglia in denaro.
Jesse è stato uno dei criminali più temuti e famosi degli Stati Uniti d’America, soprattutto grazie alla sua proverbiale e infallibile mira; caratteristica che lo precedeva in ogni sua scorribanda.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.