American Addicted: license plates Texas

“GLI ABITANTI DI NEW YORK CITY SONO CHIAMATI NEWYORKESI, QUELLI DEL TEXAS…TEXANI….TUTTI GLI ALTRI SONO AMERICANI”
Uno Stato che ha caratteristiche singolari, prima tra tutte la sua vasta dimensione. Un territorio ricco di paesaggi selvaggi che richiamano alla mente i film western. È il LONE STAR STATE…è il TEXAS!
Il nome dello Stato deriva dalla lingua dei nativi e significa “alleati”, “amici” e presenta nel suo enorme territorio svariati tipi di paesaggi naturali…pianure, paludi, deserti, foreste, montagne e praterie.
Ha una economia molto potente, grazie all’industria petrolifera, all’allevamento del bestiame ed alla tecnologia aerospaziale. Che sia grazie alla SUN BELT per il clima, al FAR WEST per i paesaggi o al DEEP SOUTH per cultura e storia, il Texas rimane un luogo unico….e lo sanno bene anche i Texani, così fieri ed orgogliosi del loro Stato.
Le città da visitare sono molte e spero di non dimenticare nulla…AUSTIN, Capitale di Stato ed importante centro musicale, ricco di festival rock, blues e jazz. I quartieri intorno alla metropoli sono i classici con i ranch e coltivazioni a perdita d’occhio. SAN ANTONIO sembra già Messico e ha una grande importanza storica, dovuta alla Guerra di Indipendenza del Texas. HOUSTON, la metropoli moderna e poi BIG D, ovvero DALLAS, grande centro finanziario che incarna lo spirito di vita texano, con gli uomini d’affari che non rinunciano al loro cappello da cowboy. La città è nota anche per l’assassinio del Presidente Kennedy ed impressionante è la visita alla strada che riporta una X nel punto esatto in cui JFK fu colpito….Stupenda è la STATE FAIR OF TEXAS, che si svolge qui ogni anno dal 1886 e in cui dal 1952 e’ presente il pupazzo gonfiabile di 16 metri, il BIG TEX, simbolo della festa.
Non dimentichiamoci poi di FORT WORTH, che dista circa 40 km da Dallas, chiamata anche COWTOWN, dove si tiene una sfilata giornaliera di longhorn e dove poter visitare il museo AMON CARTER, dedicato ai cowboys.
BANDERA è una cittadina che ricorda ancora l’atmosfera del vecchio west, con i suoi saloon…definita la Capitale Mondiale dei Cowboy, ricca di verde, boschi e ranch da favola. E poi ancora AMARILLO, dove dal 1974 e’ possibile ammirare quella fantastica scultura di 10 auto piantate nel terreno che è il CADILLAC RANCH e HUNTSVILLE, che offre una statua di 20 metri di SAM HOUSTON. Ad EL PASO troverete negozi vintage e soprattutto il ROCKETBUSTER BOOTS, negozio di qualità eccellente per produzione e vendita di stivali. Ed infine vi segnalo WACO, nota ai più per un bel programma televisivo sulla ristrutturazione di case, ma anche per essere la hometown della DR PEPPER, con il suo museo ricco di cimeli.
Numerosi anche i parchi naturali, come il PARCO NAZIONALE DI BIG BEND, il PARCO STATALE DEL CANYON DI PALO DURO e il PARCO DEI MONTI GUADALUPE, che ospitano animali di ogni tipo, come l’armadillo a nove fasce, il pipistrello senza coda, la lucertola cornuta, la farfalla monarca, il bisonte, il longhorn, l’antilocapra, il puma e il lupo rosso.
Se vi dovesse venire fame, sappiate che la cucina del Texas è quella del Sud degli Usa, con forti influenze francesi nella variante Cajun e ispaniche con la TexMex. Importantissima è la religione del barbecue, anche qui con le sue varianti…quella nello specifico in cui si cucina il maiale, fino ad arrivare al BARBECUE COWBOY, in cui si utilizza la carne di montone.
Nomi importantissimi nel settore della musica, provengono dal Lone Star State, come STEVIE RAY VAUGHAN, JANIS JOPLIN, MEAT LOAF, BUDDY HOLLY, T-BONE WALKER, i PANTERA e gli ZZ TOP.
Parlando invece di film, dovremmo star qui per ore….quindi vi segnalo solo i miei preferiti….IL TEXANO DAGLI OCCHI DI GHIACCIO, PER QUALCHE DOLLARO IN PIÙ, LE STAGIONI DEL CUORE, TIN CUP, IL GIGANTE, UN MONDO PERFETTO e JFK UN CASO ANCORA APERTO.
Per quanto riguarda le serie tv, al di là di WALKER TEXAS RANGER, che forse è un tantino esagerato….non posso non ricordare DALLAS, che mi teneva incollato alla tv sin da bambino con mia mamma….
Per concludere, credo che almeno un viaggio nella vita sia da dedicare a questo Stato, che ha per motto ufficiale la parola FRIENDSHIP….uno Stato profondamente Repubblicano Conservatore…dove la gente ti guarda fisso negli occhi e dove ti viene da pensare….”Non sono in America….sono in Texas!”❤🇺🇸
ZZ TOP “LA GRANGE”
Rumour spreadin’ ‘round
In that Texas town
About that shack outside La Grange
And you know what I’m talkin’ about
Just let me know if you wanna go
To that home out on the range
They got a lot of nice girls
Have mercy
A haw, haw, haw, haw, a haw
A haw, haw, haw
Well, I hear it’s fine
If you got the time
And the ten to get yourself in
A hmm, hmm
And I hear it’s tight
Most ev’ry night
But now I might be mistaken
Hmm, hmm, hmm
Have mercy
The following two tabs change content below.
Edo Cavaletti

Edo Cavaletti

Edo Cavaletti, è nato nel 1978, di professione gommista, conosciuto con il nickname Von Tyre, amante delle auto americane, delle Harley e delle Indian, collezionista di license plates e di modernariato americano, amante del sud degli Usa, innamorato del Tennessee e della musica country e rock…soda taster e picker …è un sognatore e crede negli ideali.
Edo Cavaletti

Ultimi post di Edo Cavaletti (vedi tutti)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.