Parchi Nazionali Americani; regole 2022

Nonostante le riaperture del paese, per questo 2022, sono previste restrizioni per la visita di alcuni importanti parchi nazionali. È stato messo in piedi un sistema di prenotazione per ingressi contingentati, meccanismo necessario per poter entrare in alcuni parchi tra i più iconici del west americano e non solo. Senza la prenotazione si resta fuori. […]

Route 66 stories: 27/3/1947

Il 27 marzo del 1947, apriva The Motoraunt Coffee Shop a Holbrook, in Arizona.Nella struttura erano presenti una stazione Mobil, uno shop con arte e artigianato Navajo, e l’organista Fred Laskowsky che era a disposizione “per soddisfare le tue richieste”. Il Motoraunt si diventò la Steak House Stage Butterfield negli anni ’70 ed è ancora […]

Mauro Colombo e la sua Route 66 in 3D

Ho conosciuto Mauro un po per caso all’interno del gruppo Facebook “Quelli che…. la Route 66 …..” che amministro da qualche mese, ho visto alcune delle sue opere, ma sopratutto la sua sfrenata passione per gli Stati Uniti d’America e per la Route 66 che realizza in 3D! Dei modelli 3D dei luoghi più iconici […]

Il borgo fantasma di Celleno

Il borgo fantasma di Celleno si trova vicino Viterbo, tutelato dal FAI, è stato per noi un’autentica sorpresa! È stato in gran parte ristrutturato, anzi direi che è stata fatta un’opera di conservazione davvero ben eseguita. Alcune aree sono ancora e a ragione in stato di abbandono, ma tutta la zona centrale è visitabile e […]

Visitare Sant’Angelo, il paese delle fiabe

Sant’Angelo di Roccalvecce, a 25 chilometri da Viterbo, era destinato a diventare un borgo fantasma, abitato ormai solo da poche persone anziane. Ma un’idea un po folle che sembrava irrealizzabile, l’ha reso un borgo tra i più belli da visitare nel Lazio. Gianluca Chiovelli, presidente dell’Associazione Culturale Arte e Spettacolo (ACAS), insieme alla sorella Paola […]

Route 66 stories: 9/03/1896

Il 9 marzo del 1896, veniva costituita Granite City, in Illinois. Fu costruita dagli industriali F.G. e William Niedreinghaus prendendo spunto dal nome dei loro prodotti da cucina “Graniteware”, all’epoca molto famosi in tutti gli USA. Nel 1878 i due industriali realizzarono qui la loro acciaieria dando il via all’espansione dell’area circostante e a quella […]

Route 66 stories: 4/3/1928

Il 4 marzo del 1928, iniziava ufficialmente una gara podistica di 3422 miglia lungo la Route 66 soprannominata “Bunion Derby“. La carovana di atleti capitanati dal fiammeggiante promotore CC “Cash and Carry” Pyle, sono giunti con non poche difficoltà fino a Chicago attraversando tratti innevati, sotto la pioggia o nel caldo infernale del deserto, saltando […]

Route 66 stories: 3/3/1926

Il 3 marzo 1926, Harry “Indian” Miller sparò e uccise il suo padrone di casa, Earl Cundiff a Two Guns, sulla National Trails Road (Route 66) a Canyon Diablo, Arizona. Miller affermò che fu per legittima difesa e venne assolto. Venne però condannato per aver deturpato la lapide di Cundiff con la frase “Killed by Indian […]

Route 66 stories: 2/3/1891

Oggi 2 marzo, la Route 66 ci regala una storia curiosa che ha origini molto lontane, ben prima che la Mother Road fosse realizzata: Il 2 marzo del 1891, Miami (“My-AM-uh“) divenne la prima città all’interno del territorio indiano, nell’attuale Oklahoma nord-orientale. Originariamente era conosciuta come Jimtown, perché tutti e quattro i residenti si chiamavano […]

Route 66 stories: 1/3/1930

Il 1 marzo del 1930, veniva inaugurato il Needles Theatre di Needles, in California. L’edificio fu costruito dall’ordine massonico al costo di circa $120.000. L’ordine occupava il secondo piano e affittava lo spazio sottostante come teatro, oltre a questo due negozi erano presenti al primo livello, una un’agenzia immobiliare e uno “Sweet Shoppe”. Il teatro […]