Free entrance nei Parchi Nazionali Americani

Yellowstone NP

I National Parks americani sono una delle istituzioni americane più conosciute al mondo e di cui gli americani vanno più fieri, il primo ad essere istituito fu il parco nazionale di Yellowstone nel 1872 da un’idea del presidente Ulysses Grant, il 18° presidente degli Stati Uniti d’America. In tutti gli USA ci sono circa 400 parchi, di questi 60 sono National Parks, il più visitato e forse poco conosciuto da noi italiani è il Great Smoky Mountains NP seguono i più famosi Grand Canyon NP e Yosemite NP, fuori dal podio lo spettacolare Yellowstone NP.

Il costo dei biglietti di ingresso varia a seconda del parco, si acquista all’ingresso e dura 7 giorni, ne esistono varie tipologie; per l’auto, per la moto o per i singoli visitatori, scegliete quello più adatto a voi al momento dell’ingresso, ma in alcuni giorni specifici dell’anno l’ingresso è gratuito, a me è capitato di approfittarne durante alcuni viaggi e una volta fermatomi allo stop dell’ingresso del parco presa la mappa e salutato il ranger sono entrato senza pagare un dollaro.
Fermatevi sempre allo stop anche se non si vuole la mappa, perché è una regola ferrea del codice della strada.

In generale ho sempre fatto l’abbonamento annuale, è comodo e costa attualmente 80$, permette di entrare in tutti i National Park americani, oppure con la versione da 50$ solo in quelli dell’area Southeast dello (in Utah: Arches, Canyonlands, Hovenweep NM, Natural Bridges NM), ambedue sono validi un anno dal mese di acquisto, lo si può acquistare nel primo parco visitato, dietro la tessera si appone la propria firma e quella di un secondo visitatore e ove richiesto dal ranger lo si accompagna con il proprio passaporto, una volta acquistato basta presentarlo all’ingresso del parco e si entra senza problemi.

Come dicevamo in alcune date specifiche l’ingresso è gratuito, per quanto riguarda questo 2019 i giorni in cui la visita dei parchi è completamente free sono i seguenti:

Un viaggio negli USA non può non essere accompagnato dalla visita di uno o più parchi nazionali, sono esperienze magiche ed emozionanti, visitandoli si capisce quanto siano curati e mantenuti, quanto gli americani tengano a questa istituzione e quanto siano organizzati.

Clicca qui per ascoltare il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.