Tempo di lettura: < 1 minuto
Il 15 settembre del 1925, Cyrus Avery dell’Oklahoma e altri quattro membri del comitato, nominati dal Segretario dell’Agricoltura per tracciare la mappa del sistema autostradale statunitense, si incontrarono al Jefferson Hotel di St. Louis.
Durante la riunione, concordarono un sistema che avrebbe assegnato alle rotte est-ovest numeri pari con le highway transcontinentali più importanti che avrebbero avuto una numerazione con lo “0” finale, mentre alle rotte nord-sud sarebbero stati assegnati numeri dispari.
Avery usò la sua influenza per accaparrarsi il numero “60” per la sua autostrada che da li a poco avrebbe unito Chicago a Los Angeles, questo anche se la highway 60 non avrebbe congiunto le due coste.
Il Missouri iniziò così a stampare le mappe che mostravano il percorso come Route 60, ma come ben sappiamo la nuova highway sarebbe diventata Route 66 e non 60, qui sotto una rara mappa che mostra il percorso come US 60.

#1
Route 66 il mito Americano
Route 66 il mito Americano
by Roberto Rossi
 Price not available Acquista ora su Amazon

Potrebbe piacerti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d
Vegani in Viaggio

GRATIS
VISUALIZZA