American Addicted: license plates Maine

Come riportato su molte delle license plates di questo Stato, ci troviamo in un “NATURAL TREASURE”….Benvenuti in MAINE!
Un luogo prevalentemente montuoso, caratterizzato dalle WHITE MOUNTAINS, che fanno parte della catena dei Monti Appalachi, ma anche delineato da coste e litorali, scogliere e numerose isole, come quella di MOUNT DESERT, che è la più grande, fiumi e oltre 1600 laghi…il MOOSEHEAD è il più vasto.
Non del tutto chiara è l’origine del nome Maine….si associa il nome ad una antica provincia francese, altri parlano di antichi luoghi con nomi simili….ma la più probabile e realistica riguarda le persone che vivevano sulle isole, le quali, riferendosi al continente, definivano quella zona MAINLAND,da cui nacque l’espressione contratta MAIN, per poi arrivare all’attuale nome MAINE.
La Capitale dello Stato è AUGUSTA, ma la città da non perdere è certamente PORTLAND, in particolar modo il suo centro storico ed ovviamente la CASCO BAY. SERGENTVILLE, CASTLE e KENNEBUNKPORT sono invece cittadine in stile vittoriano, le care vecchie località che noi tutti amiamo visitare, per respirare l’aria della OLD AMERICA.
E se durante un vostro OTR vi dovesse venire fame, non c’è problema, sarete nel posto giusto per gustare dell’ottimo salmone, delle gigantesche aragoste ed anche delle sardine in scatola, in quanto il Maine ne è il primo produttore al mondo.
Una tipica caratteristica di questo Stato sono i fari….a cui secondo me non può mancare una visita….panorami mozzafiato, locations romantiche e foto da urlo! Più di una decina sono quelli più famosi. Io personalmente (ma è una questione di gusti!)vi segnalo quello di PORTLAND HEAD, CAPE ELIZABETH, che è il faro più antico del Maine e fu commissionato da George “Georgy” Washington, quello di BASS HARBOR ed infine quello di SEGUIN ISLAND, che ha una storia drammatica da raccontare…il custode di questo faro regalò alla moglie un pianoforte, ma con un solo spartito. La moglie cominciò a suonare quella melodia ininterrottamente….sempre e solo un’unica canzone, che fece impazzire il marito. Il pianoforte venne distrutto, l’uomo uccise la moglie con un’ascia e poi si tolse la vita…..
Parlando di cinema, il PINE TREE STATE è stato da ispirazione e conseguente scelta per molti capolavori del genere thriller e horror, come IT e PET SEMATARY. Lo scrittore STEPHEN KING, che ovviamente non ha bisogno di presentazioni, è originario di Portland. Molti dei suoi libri sono ambientati in questo Stato, come il bestseller CARRIE.
Per le serie tv, invece, da non dimenticare UNDER THE DOME e MURDER, SHE WROTE, ovvero le storie di Jessica Fletcher, la Signora in giallo.
Motto in latino per lo Stato del Maine….DIRIGO….❤🇺🇸

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.