Wasteland di Alessia Turri

Mi capita raramente di innamorarmi di un oggetto che non abbia un motore o un microchip, ma questo libro, ha qualcosa che tira più del bicilindrico della mia Harley-Davidson, ovvero la passione di cui le sue pagine sono imbevute, e con cui la scrittrice gioca continuamente, descrivendo luoghi e persone reali che sembrano uscite da una sceneggiatura Hollywoodiana.

Foto tarda da Alessia Turri – Travel Diaries

L’opera prima di Alessia Turri, è davvero ben fatta e trasporta il lettore in viaggio in una California romantica ed affascinante, per certi versi surreale, ma intrisa di avventura e coraggio, una California lontana dalle mete turistiche classiche ma dannatamente vera e ben raccontata. Tante storie di persone e luoghi che rendono la lettura talmente avvincente da portarci per mano fino all’ultima pagina in poche ore, soffermandoci solo per sfogliare le pagine ed ammirare le foto che fanno da cornice ai racconti.

Insomma, un libro da leggere tutto d’un fiato pensando anche ad un possibile viaggio proprio bei luoghi dove Wasteland è ambientato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.