Il palazzo Qasr Al Watan

Aperto recentemente al pubblico, il palazzo Qasr Al Watan e la sua biblioteca, sono sicuramente da inserire nella lista dei luoghi da visitare in Abu Dhabi.

E’ da ritenersi una tappa fontamentale per comprendere al meglio questo paese, i principi che lo governano, la sua storia e soprattutto la visione futura, che supporta l’importanza di investire nelle risorse umane e nella conoscenza, in quando fonti essenziali per lo sviluppo dell’economia di una nazione.
Detto ciò, in soli pochi anni, dal 2010 al 2017, è stato portato a termine questo grandioso progetto, che si estende in un’area di ben 380,000 sqm.

La sensazione che ho avuto arrivando qui, è stata di totale armonia.
Il motivo sarà stato perché l’architettura Araba mi piace molto, per l’imponenza del complesso, la cura del dettaglio, le perfette simmetrie, i maestosi corridoi che si sviluppano come una ragnatela …o magari per la semplice fantasia con cui mi sono fatta trasportare.

La pianta del palazzo  è a croce greca.
Attraversato la sala di ingresso, si accede alla “the Great Hall” o sala grande. Le aree laterali sono state riservate al ricevimento di visite di stato, summit, sale per banchetti. Una delle cose più belle è per sicuro la grande biblioteca con una vasta collezione di libri e manoscritti antichi. 

Ieri Oggi

Arrivati al calare del sole, un altro spettacolo ci attende, questa volta all’esterno del palazzo.
Da sotto i loggiati, è possible ammirare un tramonto mozzafiato, oltre che una bella vista dell’Emirates Palace e dei grattacieli attorno.

Se poi non manca la pazienza di attendere fino alle ore 19.00, un bello spettacolo di suoni e luci sarà proiettato sul palazzo.
Non ne sarete delusi!

Monica Falini
@monicaphotographydubai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.