Tempo di lettura: < 1 minuto
Il 22 febbraio del 2021, ci ha lasciato Lawrence Ferlinghetti.
Anche se non legato direttamente alla Route 66, è stato per tutti un riferimento per la cultura della Beat Generation, tanto cara agli amanti della Mother Road, grazie sopratutto a Kerouac e al suo “On the Road“.
Ferlinghetti verrà ricordato come uno dei poeti più anticonformisti degli stati Uniti d’America e il suo bookshop a San Francisco come un luogo storico della città e di quella cultura che negli anni ’50 cambiò la vita di milioni di persone.
Nacque nel 1919 a Yonkers (New York) da padre italiano e madre franco-portoghese, dopo essersi laureato alla Sorbona, tornò negli Stati Uniti d’America e si stabilì a San Francisco attratto dalla nuova cultura della Beat Generation che stava prendendo piede in California.
Il resto è storia; little boy, simbolo dell’editoria indipendente, diede voce alla beat assieme a Kerouac, Ginsberg e Corso, fu lui stesso uno scrittore e sopratutto un poeta, probabilmente il più convincente della sua generazione.
foto:Stringer/File Photo

#1
Wild America: Viaggio nel vecchio west
 Price: € 22,90 Acquista ora su Amazon

Potrebbe piacerti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d
Vegani in Viaggio

GRATIS
VISUALIZZA