Viaggio vegan a New York City

foto: Giacomo Sergi

Ogni volta che arrivo a Manhattan mi emoziono come fosse il primo viaggio, i finestrini del taxi che attraversa il Manhattan Bridge si riempiono con lo skyline della città, un’emozione unica, provata molte volte che non si attenua mai.
Il Brooklyn Bridge poco lontano si staglia all’orizzonte, mentre poco dietro la statura della libertà saluta i visitatori, poi ci sono i grattacieli, che fieri si stagliano verso il cielo, sembrano volerlo toccare.
Basta chiudere gli occhi e in un attimo il taxi si ritrova nel traffico della città, sirene e caos di una delle metropoli più singolari del pianeta, strade dritte e trafficate, marciapiedi giganteschi pieni di persone che camminano a ridosso dei palazzi scintillanti, una foresta di cemento e acciaio ricca di carattere e storia, una storia americana che potrete vivere in prima persona durante il viaggio che sto per proporvi.


Per la prima volta vorrei portarvi con me alla scoperta della città, tenervi per mano e raccontarvi aneddoti e curiosità, visitare posti insoliti ma sopratutto luoghi iconici; immagini di una città vista in migliaia di film e serie tv, cantata e osannata in decine di canzoni, un sottofondo musicale che ci accompagnerà giorno dopo giorno, passo dopo passo, lungo le Street e le Avenue dritte e affollate di midtown, oppure strette e sinuose del Village.
La tranquillità di Little Italy e il caos di Chinatown, il romanticismo del Greenwich Village e l’arte di SOHO, un mix di culture, colori, profumi e persone che rendono unica questa città.

Faremo shopping sulla Fifth Avenue e passeggeremo dentro Central Park, accarezzeremo la Statua della Libertà e il Brooklyn Bridge, ci emozioneremo insieme guardando il tramonto dal Tof Of The Rock.

foto: Christian Bazzani

Questo viaggio organizzato con ReporterLive, tour operator fatto di persone che conosco da anni e che sono sopratutto amici, ci permetterà di partire insieme dall’Italia per arrivare all’aeroporto JFK a bordo di un volo Emirates che da Milano ci porterà fino in America, una navetta ci aspetterà per accompagnarci nel nostro albergo, dal quale inizieremo ogni giorno la scoperta di New York City.

Abbiamo pensato alla colazione vegana compresa e alla mia guida vegan della città offerta dal tour operator a ogni partecipante, dove, oltre ai percorsi giornalieri che potete svolgere anche in autonomia, troverete proposte per pranzare o cenare nei ristoranti recensiti o consigliati in base al luogo dove vi troverete per “lunch” o “dinner”.

Senza pensieri scopriremo le meraviglie di Manhattan, sarò sempre li con voi per consigliarvi e per portarvi a spasso nella città che più di tutte amo e che conosco profondamente.
Non siete vegani ma volete unirvi comunque a questo gruppo di viaggiatori intenzionati a diventare dei veri “newyorker”?
Nessun problema, anche voi preparate scarpe comode, macchina fotografica e siate pronti a emozionarvi, sono convinto che sarà una vacanza di Pasqua che non dimenticherete!

Cliccate qui per prendere visione della proposta di viaggio, Vegan New York City!

Per informazioni potete contattare ReporteLive anche al numero di telefono 055/0544800 oppure via email all’indirizzo info@reporterlive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.