Bianco Rosso & Verdure

Tempo di lettura: 4 minuti

STREPITOSO! potrei finire qui l’articolo e mettervi le foto dei piatti, sarebbe sufficiente per convincervi ad andare in uno dei migliori ristoranti vegan mai provati, però per convincere anche i più scettici, due righe le scrivo comunque.
La struttura è composta da un resort chiamato Isola Verde e da un ristorante vegan chiamato Bianco Rosso & Verdure, nei pressi di Castiglione del Lago, in una strada tranquilla, a due passi dal centro storico, ma nonostante questo immerso nel verde.

Complice l’anniversario di matrimonio, decidiamo di pranzare nel ristorante, a dire il vero era da tempo che volevamo venirci, ma a causa di altri impegni avevamo sempre rimandato, ad ogni modo prendiamo la nostra moto e ci dirigiamo verso il Lago Trasimeno, parcheggiamo comodamente all’interno della struttura, dove veniamo accolti con estrema gentilezza e simpatia, insomma ci sentiamo subito a nostro agio ed ordiniamo il menu degustazione, che tra l’altro permette di scegliere un antipasto, una vellutata, un primo, un secondo ed un dolce, da quelli presenti del menu standard, quindi direi davvero niente male.

La qualità del cibo e la presentazione, non si discutono, siamo davvero a livelli altissimi ed è un piacere anche solo guardare i piatti, mangiarli poi apre ad un esperienza che difficilmente vi farà rimpiangere di non avere nel piatto carne o pesce, anzi da vegano convinto vi invito a venire qui a mangiare anche se non avete mai mangiato vegan, il primo che si lamenta per le pietanze e la struttura, me lo faccia sapere, alla prima occasione gli offro un caffè, ovviamente rigorosamente vegan e biologico come quello presente nel ristorante.

A proposito, le porzioni, nonostante la scelta del menu di degustazione, sono senza dubbio soddisfacenti, almeno noi ci alziamo da tavola senza altro spazio a disposizione nel nostro stomaco.

Finito il pranzo, scambiamo piacevolmente due chiacchiere con il personale del ristorante, davvero disponibili a rispondere alle nostre domande ed a farci fare un tour della struttura, compreso il resort che più avanti vi illustrerò.

L’ambiente, come detto, è accogliente e molto curato, arredamento moderno e funzionale, tutto pulito e perfetto.
All’esterno una bella piscina, a bordo ristorante, rende ancora più accattivante la location, e se ce ne fosse bisogno, evidenzia ancora di più la cura maniacale che hanno messo nel ristrutturare e rendere accogliente ed alla moda tutta la struttura.

Dimenticavo di concludere la descrizione del pranzo, tra l’altro ribadisco strepitoso, il costo; nonostante la qualità del cibo e del vino sia altissima, non abbiamo pagato niente di più di un normale ristorante.
La passione che viene messa dallo staff nel cucinare le pietanze si sente ad ogni boccone e rende l’esperienza indimenticabile.

Dopo il caffè, ed il festeggiamento per l’anniversario di matrimonio, organizzato a sorpresa dallo staff, abbiamo fatto due passi nella tenuta, ammirando l’esterno del ristorante con la bella piscina, la terrazza solarium con jacuzzi ed ovviamente il resort Isola Verde.

Accompagnati dallo staff abbiamo curiosato all’interno delle camere, devo dire tutte ben arredate e perfette in ogni particolare, curatissime ed accoglienti, sopratutto le splendide suite Imperial con un caminetto a centro stanza condiviso tra saletta soggiorno e camera da letto, si avete capito bene, il caminetto nella camera da letto, compresa vasca ad idromassaggio ed ovviamente aria condizionata, frigo, tv.

La tipologia di camera intermedia si chiama Superior ed ha la particolarità della camera da leto al piano superiore, bagno privato e salottino al piano terra.

Ottime camere anche quelle classiche, molto curate ed accoglienti, tutte con bagno privato.

Insomma, già di per se venire a Castiglione del Lago è un esperienza che consiglio a tutti. Se viaggiate in moto, trascorrere una giornata girovagando intorno al lago è davvero molto gratificante, se poi rimanete qui, per mangiare e/o pernottare, non rimarrete certo delusi.
Consigliato a tutti, sia vegani che sopratutto onnivori, così potrete rendervi conto che mangiare vegan non significa nutrirsi di sola insalata 😉

Le pagine facebook di Isola Verde e Bianco Rosso & Verdure, sono sempre aggiornate per proporre eventi culinari, corsi di cucina ed altro.

AGGIORNAMENTO: purtroppo devo segnalare che ho trovato una situazione decisamente diversa dopo aver pranzato qui il 27/05/2018, la qualità del cibo è decisamente più bassa (troppo fritto, troppo olio, qualità generale peggiorata), porzioni ridotte e prezzo elevato, mi dispiace davvero, ma negli ultimi mesi non è cambiato solo il nome del locale ma bensì tutta la qualità generale, altra nota negativa è stato ampliato il meno con aggiunta di carne e pesce.

The following two tabs change content below.
Roberto Rossi
ROBERTO ROSSI (Arezzo 1971) si diploma in elettronica nel 1990, ma fin da subito manifesta il suo interesse per la fotografia ed i viaggi, anche grazie al papà fotografo ed a tanti amici viaggiatori. "Ricordo ancora quando da piccolo mi recavo nell'agenzia viaggi del mio paese a prendere le brochure appena arrivate, mi bastava aprirne una per iniziare a viaggiare con la mente. Poi per fortuna all'eta di 16 anni il mio primo viaggi in Marocco, da li un susseguirsi di emozioni ed avventure in tutto il mondo." Roberto ha sempre dimostrato un'attrazione particolare per gli USA, nazione che conosce profondamente, dalle grandi città dell'est, una su tutte New York City, ai grandi parchi dell'Ovest, non ultima la strada che lo ha cambiato per sempre, la Route 66, per la quale pubblica la sua prima opera "Route 66 il mito Americano" - edizioni Amazon, nel 2017. Artista, viaggiatore, motociclista, tutte passioni che esprime nel suo blog Vegani in Viaggio e nelle pubblicazioni ricche di foto e curiosità, ma sempre essenziali ed estremamente efficaci, niente di superfluo, tutto pensato per aiutare il viaggiatore. Vegano da molti anni, amante della Natura e degli animali, ha un amore particolare per i gatti con cui condivide da sempre la sua vita. La passione per la fotografia, i viaggi e la grafica (sua principale attività), regalano un mix sempre attento e funzionale in ogni opera realizzata, Roberto ama chiudere spesso i suoi racconti scritti o narrati con una frase che esprime tutta la sua passione per la vita e le avventure in giro per il mondo: "Buon viaggio a tutti voi, ovunque la vita vi porti!"
Roberto Rossi

Ultimi post di Roberto Rossi (vedi tutti)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.