California Vegan Burger

Gli amici de Le due facce del panino non sono nuovi qui sul blog anzi, la loro precedente ricetta è diventata una delle più lette del nostro sito web e forse proprio per questo oggi ce ne propongono una nuova che si ispira alla nostra amata California, un Burger vegano dove uno degli ingredienti potrebbe far sobbalzare qualcuno di voi…

Prima di darvi tutta la lista degli ingredienti vi consiglio di guardarvi il simpatico ed esaustivo video di Giacomo de Le due facce del panino, dove spiega come realizzare il California Vegan Burger con foglie di Marijuana, siete sobbalzati vero?

Ingredienti per il Burger di fagioli:

  • 200g di fagioli neri
  • olio evo
  • sale, pepe e paprika quanto basta
  • Pangrattato 40g.

Ingredienti per la guacamole:

  • Un avocado
  • 10g di succo di lime o limone
  • Un peperoncino fresco

Ingredienti per il ripieno del panino:

  • Un cucchiaio di olio evo
  • Sale
  • Un cucchiaio di mais dolce
  • Un pugno di germogli di soia
  • Un pomodoro
  • Alcune foglie di Marijuana

Per finire:

  • Alcune patate viola tagliate a fette sottili come contorno
  • Un buon panino all’olio

Un Burger vegano buonissimo che sicuramente farà felici anche i non vegani!!!

Ricordiamo che in Italia la cannabis light è stata legalizzata, purché rientri nei parametri stabiliti. Come semplificazione possiamo ammettere che la legge n°242 del 2016, legalizza la marijuana con percentuali di THC che vanno dallo 0,2% allo 0,5%. Questa è la sostanziale differenza rispetto alla cannabis illegale caratterizzata da più alte concentrazioni di THC che ricordiamo ha effetti psicotropi ed è illegale.

Il prodotto usato nella ricetta rispetta la legge vigente ed è reperibile nei negozi specializzati e online.

The following two tabs change content below.
Roberto Rossi
ROBERTO ROSSI (Arezzo 1971) si diploma in elettronica nel 1990, ma fin da subito manifesta il suo interesse per la fotografia ed i viaggi, anche grazie al papà fotografo ed a tanti amici viaggiatori. "Ricordo ancora quando da piccolo mi recavo nell'agenzia viaggi del mio paese a prendere le brochure appena arrivate, mi bastava aprirne una per iniziare a viaggiare con la mente. Poi per fortuna all'eta di 16 anni il mio primo viaggi in Marocco, da li un susseguirsi di emozioni ed avventure in tutto il mondo." Roberto ha sempre dimostrato un'attrazione particolare per gli USA, nazione che conosce profondamente, dalle grandi città dell'est, una su tutte New York City, ai grandi parchi dell'Ovest, non ultima la strada che lo ha cambiato per sempre, la Route 66, per la quale pubblica la sua prima opera "Route 66 il mito Americano" - edizioni Amazon, nel 2017. Artista, viaggiatore, motociclista, tutte passioni che esprime nel suo blog Vegani in Viaggio e nelle pubblicazioni ricche di foto e curiosità, ma sempre essenziali ed estremamente efficaci, niente di superfluo, tutto pensato per aiutare il viaggiatore. Vegano da molti anni, amante della Natura e degli animali, ha un amore particolare per i gatti con cui condivide da sempre la sua vita. La passione per la fotografia, i viaggi e la grafica (sua principale attività), regalano un mix sempre attento e funzionale in ogni opera realizzata, Roberto ama chiudere spesso i suoi racconti scritti o narrati con una frase che esprime tutta la sua passione per la vita e le avventure in giro per il mondo: "Buon viaggio a tutti voi, ovunque la vita vi porti!"
Roberto Rossi

Ultimi post di Roberto Rossi (vedi tutti)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.